Blender: cos’è?

Blender-cose
Ebook Gratuito

Scopri come distinguere un buon rendering da un rendering 3D fotorealistico

E-book-RE

Blender è un software di modellazione e rendering 3D gratuito e open-source, ossia a codice aperto, perciò sviluppabile da terze parti.

È un progetto pubblico ospitato sul sito blender.org, concesso in licenza come GNU GPL (General Public License), di proprietà di tutti coloro che grazie alle conoscenze in ambito di programmazione contribuiscono al suo sviluppo.

Tuttavia, contrariamente a quanto si possa pensare, Blender, nonostante sia un programma completamente gratuito, possiede funzionalità del tutto professionali e mette perciò a nostra disposizione tutti gli strumenti necessari ad ottenere risultati incredibilmente realistici.

Con Blender possiamo modellare qualunque cosa, come se avessimo tra le mani un pò di plastilina informe e dovessimo ricavarne un qualsiasi oggetto, solo che al posto delle mani utilizziamo un computer.

A cosa serve Blender?

In definitiva, Blender è un programma di computer grafica attraverso il quale possiamo dare forma a qualunque nostra idea in modo digitale.

È il sistema moderno per ottenere in anteprima immagini perfettamente realistiche di ciò che vogliamo realizzare.

Immagina di vedere la casa che hai sempre sognato e hai progettato, realizzata in anteprima e visibile in ogni suo dettaglio esterno e interno ancor prima di essere materialmente costruita.

Software potente e flessibile, Blender ci offre la massima libertà nel concretizzare le nostre idee grafiche in ogni ambito, sia esso Architettonico, Ingegneristico, del Gaming o Cinematografico.

Rendering-esterno-prima Rendering-esterno-dopo

Cosa puoi fare con Blender?

Con Blender possiamo scolpire forme organiche come persone o animali, animare gli oggetti che abbiamo modellato, creare effetti speciali, fare del video editing o montaggio video.

Trattandosi poi di un programma open-source, se si hanno le capacità di programmazione, è anche possibile interagire con il codice sorgente per aggiungere o modificare funzionalità al software.

È proprio grazie alle capacità, alla passione dei suoi sviluppatori e alla sempre più numerosa community che Blender viene costantemente aggiornato per adeguarsi alle esigenze dei suoi utenti ed ha raggiunto negli anni un enorme successo.

Rendering interno - prima Rendering interno - dopo

Come iniziare?

Nelle immagini presenti in questo articolo hai constatato il livello qualitativo davvero molto alto che è possibile raggiungere con Blender.

Di la verità, il risultato è davvero pazzesco e ti piacerebbe vedere i tuoi modelli così rappresentati!

Ora, se questa breve apertura su Blender e sulle sue potenzialità ti ha in qualche modo stimolato a saperne di più, potresti innanzi tutto continuare a leggere l’articolo dedicato a “Come usare Blender?”.

Se poi intendi approfondire ulteriormente l’argomento e vuoi passare all’azione, beh, non ti resta altro da fare che scaricare il corso gratuito che ho espressamente realizzato proprio per chi come te muove i primi passi in questo fantastico mondo che è la computer grafica 3D.

Indice dei Contenuti

Altri Articoli
Virtual Tour interno 1
Virtual Tour 360

Il 3D Rendering Virtual Tour rappresenta un’ottima soluzione per visionare un ambiente interno a 360 gradi. È una tecnica che si sta diffondendo sempre più

Leggi Tutto »
Rendering Loft
Rendering Loft

Per un 3D Technical Designer modellare ed eseguire il Rendering di un Loft è un’esperienza molto stimolante. Ambienti così particolari e molto affascinanti ci trasmettono

Leggi Tutto »
Fotoinserimento
Fotoinserimento 3D

Per fotoinserimento si intende l’inserimento, in una fotografia esistente, di un rendering. Mi spiego meglio. Pensa di avere un’area di terreno attualmente costituita da verde

Leggi Tutto »

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *